Gennaio 2021

da | 23 Gen 2021 | Newsletter | 0 commenti

C’è sempre un buon motivo per vivere

The Sun (Rock Band)
per ascoltare il brano clicca sul
link https://www.youtube.com/watch?v=-KJraqhR2uk

C’è sempre un buon motivo per vivere
Sì, un buon motivo per vivere
Il sole e una strada, il vento sul mare
O una canzone che vale (Un buon motivo per vivere)
Abbiamo tutti una luce accesa nel cuore perché

C’è sempre un buon motivo per vivere
Avere un sogno a cui dare la tua fatica
Il sudore e il silenzio della salita
Volere qualcuno con te
Imparare a saper perdere
Amare, lasciarti amare per vivere

Sì, sarà così, sarà bellissimo
Sarà davvero la vita, la vita che ci voleva
Sì, sarà così, sarà bellissimo
Anche se sarà difficile, sarai quel che ci voleva

C’è sempre un buon motivo per vivere
Dare tutto perché è bello dare
Fare il primo passo senza stare a guardare
Fermarsi per ascoltare, scoprirti a pregare
Lasciarti baciare, alzarsi, alzarsi e perdonare o rimediare

(Sì) Sarà così, sarà bellissimo
Sarà davvero la vita, la vita che ci voleva
Sì, sarà così, sarà bellissimo
Anche se sarà difficile sarai quel che ci voleva

C’è sempre un buon motivo per vivere
Un sogno a cui dare la tua fatica
Il sudore e il silenzio della salita
Volere qualcuno con te
Imparare a saper perdere
Credere per vedere e amare
Lasciarti amare per vivere

Sarà così, sarà bellissimo
Sarà davvero la vita, la vita che ci voleva
Sì, sarà così, sarà bellissimo
Anche se sarà difficile sarai quel che ci voleva

C’è sempre un buon motivo per vivere
Un buon motivo per ridere
Un buon motivo per scrivere
Un buon motivo per credere
C’è sempre un buon motivo per vivere

Angolo delle riflessioni – C’è sempre un buon motivo per vivere

In questo momento delicato è sempre più importante non chiudersi in se stessi trincerandosi dietro al proprio “io”, dobbiamo sforzarci di aprire il nostro cuore e la nostra vita ponendoci come obiettivo il “noi”.
Questo è il nostro augurio per tutti: impariamo a chiedere aiuto quando siamo in difficoltà senza avere paura del giudizio e ricordiamoci di tendere la mano a nostra volta a chi può averne bisogno. C’è sempre un buon motivo per vivere, per noi genitori, non può che iniziare con l’amore dei nostri figli.

Appuntamenti e Webinar

Incontri organizzati dal PLANETARIO DI MILANO L’OFFICINA

Se Maometto non va a teatro… è il teatro che va da Maometto

Spettacolo sulla piattaforma Zoom “Il Re che aveva paura del buio” 

Consigli di lettura

Grazie : impariamo a dire Grazie. Gratitudine per bambini e bambine

(autore Luciana Reis)

Grazie è un libro non-fiction con immagini a colori realizzato pensando ai bambini di età compresa tra i 3 e i 10 anni. Questo libro vuole risvegliare la gratitudine nei bambini, invitandoli a trovare ogni giorno qualcosa per cui dire Grazie tra ciò che li circonda nella vita quotidiana. Ogni frase fornisce uno spunto per una riflessione più ampia, che potrà essere svolta assieme a un membro della famiglia. Si vuole arricchire lo sguardo, ampliando la percezione dei bambini nei confronti di tutto ciò che li circonda, affinché comprendano quante cose partecipano alla nostra vita arricchendola e che tutto ha un lato positivo che merita di essere riconosciuto e apprezzato.

Le civiltà dei fiumi e del mare

(autore Nadia Vittori)

I grandi miti dell’antichità sono riuniti in questa raccolta. E’ un libro fatto di tanti libri, di scritture lontanissime nel tempo, di fantasie antiche, ma non per questo poco attuali e piacevoli. Si trovano le storie stravaganti e un pò crudeli degli dei egizi, ma si possono leggere anche le leggende bizzarre e divertenti delle divinità babilonesi, indiane e cinesi. Si sorriderà per le scappatelle di Zeus, ma ci si commuoverà per le avventure degli eroi greci Achille, Eracle , Ulisse …

Le cose che nessuno ha il coraggio di dirti prima dei 10 anni

(autore Alberto Pellai e Barbara Tamborini)

Razzismo, malattie, terrorismo, cyberbullismo, sono solo alcune tra le realtà del mondo intorno a noi che fanno paura a molti e capita, quando qualcosa spaventa, di non volerne parlare. Eppure, il modo migliore per sconfiggere la paura è informarsi su ciò che più intimorisce. Allora perché quando si ha il coraggio di fare domande i grandi non sanno cosa rispondere? Con questo libro non ci saranno più quesiti che cadono nel vuoto, né curiosità scomode, proibite o pericolose. Alberto Pellai e Barbara Tamborini affrontano 22 temi-chiave della vita e ne esplorano gli aspetti emotivi. Una guida per piccoli ma anche per i grandi che voglio trovare le parole giuste.

Il tribunale del bene. La storia di Moshe Bejski, l’uomo che creò il Giardino dei giusti.

(autore Gabriele Nissim)

Il gesto eroico di Osker Shindler, che salvò centinaia di ebrei dalla Shoa venne riconosciuto e commemorato con un albero nel Giardino dei giusti solo alcuni anni fa. Ma la storia dell’imprenditore tedesco e della sua famosa lista non è altro che una delle molte vicende di piccoli eroismi quotidiani che durante l’ultima guerra hanno salvato la vita a migliaia di persone. Un uomo, di nome Moshe Bejski, uno dei tanti che fece parte della “lista di Schindler”, giunto in Israele alla fine della guerra, ha dedicato la sua vita per ritrovare e commemorare i “giusti” di ogni parte del mondo, perché di essi non fosse persa la memoria e perché per sempre il popolo ebraico potesse essere loro grato. Questo libro ricostruisce la sua vicenda.

Niente di ciò che soffri andrà perduto

(autore Costanza Miriano)

Arrivi a un punto della vita in cui ti sembra che i giochi siano fatti, che nulla possa più migliorare, che tutto sia andato storto, che non sia ciò che avevi sognato. Quello è il tuo matrimonio, quello è il tuo lavoro, quelli i tuoi figli, quella, insomma è la tua realtà, e vorresti solo scappare via. E invece no. E’ proprio nel momento del dolore e della delusione più nera che avviene l’incontro più bello, un incontro che indica la strada della salvezza, per noi e per chi sta vicino, e che ci insegna a non sfuggire dalla fatica di vivere, ma a benedirla come un dono. Costanza Miriano, scrittrice che non teme di andare contro le idee correnti racconta esperienze di sofferenza e di bellezza. Con la sua leggerezza nell’affrontare i temi più duri dell’esistenza, ci offre una raccolta di storie morali a lieto fine: dalle ferite che si nascondono in un matrimonio alle umiliazioni dell’adulterio, dalle mortificazioni che accompagnano la povertà fino al dramma delle malattie gravi, proprio quando sembra di avere toccato il fondo, nasce l’occasione per conciliarsi con il proprio destino e amare senza condizioni.

Se volete condividere con noi riflessioni, articoli, spunti interessanti o segnalare Webinar, eventi o iniziative scriveteci a :
info@comunitaeducante.org

Torna alle News e Articoli

Calendario

Gennaio: 2021
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Video

Un video che raccoglie quello che siamo OGGI per costruire INSIEME la scuola del domani.